06/11/2019

Dolori Articolari e Muscolari: rimedi e cause

A chi non è mai successo di alzarsi al mattino e percepire fastidiosi dolori articolari e muscolari sparsi senza conoscerne bene le cause, e soprattutto ci sono dei rimedi?

Mal di schiena, torcicollo, contratture sparse dopo una serata di sport con gli amici il Giovedì sera. Hai deciso di andare a correre di prima mattina dopo diverso tempo, risultato? Grandi dolori al ginocchio che non ti consentono di piegarlo senza sforzo. Oppure quel fastidioso problema alla spalla che ormai non ti consente nemmeno di riposare e continua a tormentarti.

Preparazione fisica non adeguata, movimenti bruschi, postura scorretta, carichi eccessivi sulle articolazioni, diverse sono le cause di tutti questi acciacchi. Esistono dei rimedi per i dolori articolari e muscolari? Certamente, andiamo a fare più chiarezza.

Cosa sono le articolazioni?

L'articolazione è una struttura che mantiene in vicinanza due o più ossa, con l'ausilio dei tessuti connettivi. Dalle diverse capacità di movimento vengono distinte come mobili, semi-mobili o fisse. In quest'articolo verranno trattate soprattutto articolazioni mobili, ad esempio quelle della spalla o del ginocchio.

Dolori articolari e muscolari

I Dolori articolari sono sempre localizzato in una o più giunture. Viene caratterizzato da una sensazione di sofferenza. Di frequente colpiscono spalla, caviglie, ginocchia. Il dolori muscolari invece colpiscono un'area più estesa, quindi meno localizzata. Braccia, gambe, collo o schiena sono le zone più colpite.

Il dolore può essere più acuto e scomparire poi dopo qualche giorno. Altre volte il fastidio è leggero ma costante con il passare delle settimane. Cause? Questi dolori sono tutti accomunati da uno stato infiammatorio alla base. Inoltre il freddo e l'umidità sono nemici di muscoli e articolazioni, rendendo più rigidi i tessuti e meno mobili le articolazioni.

Cause, come individuarle

Le origini dei dolori articolari e muscolari possono essere diverse. A volte è semplice individuarle, altre volte serve il parere di un medico o di un fisioterapista/osteopata per avere un quadro più chiaro.

  • Postura scorretta
  • Sforzo eccessivo durante l'attività fisica
  • Reumatismi, figli di patologie come artrite o artrosi, tipiche degli over 65
  • Movimento brusco
  • Sollevamento di carichi eccessivi sul lavoro o in casa
  • Freddo e umidità che peggiorano il quadro
  • Peso in eccesso che carica sulle articolazioni

La regola RICE

Hai appena avuto una fitta muscolare mentre stai correndo? Hai subito un trauma articolare mentre stavi scendendo le scale oppure un forte colpo al braccio?

In caso di contusione o distorsione articolare vale la seguente regola:

  • Riposo (rest) non sollecitare ulteriormente la giuntura e fermarsi.
  • Ghiaccio (ice) applicarlo a contatto con la zona interessata (mai a contatto diretto con la pelle) o in mancanza di questa acqua fredda.
  • Compressione (compression) se effettivamente il trauma ha prodotto un danno applicare una fasciatura stretta ma da consentire la circolazione.
  • Sollevamento (elevation) tenere l'arto sollevata per evitare che si gonfi eccessivamente.

Rimedi per dolori articolari e muscolari

Quali sono i rimedi per risolvere i nostri dolori articolari e muscolari? Il nostro primo consiglio è quello di affidarsi a persone competenti che ci diano sicurezza con i loro responsi.

Per dolori articolari/muscolari transitori può essere sufficiente l'utilizzo di FANS sotto forma di gel o pomata, oppure da prendere per bocca come capsule/compresse o bustine.

Infatti il trattamento locale di stati dolorosi e infiammatori trova beneficio dall'applicazione con gel ad uso topico di tipo antinfiammatorio, oppure con gel a base di arnica per il trattamento di contusioni e gonfiori. Insieme ai trattamenti topici possono essere utilizzati altri farmaci da banco da assumere per via sistemica. L'azione combinata esterna/interna consente un miglior trattamento del dolore e dell'infiammazione.

Ricordiamo gli effetti collaterali principali di questa categoria di farmaci, da utilizzare sempre nel più breve tempo necessario alla dose minima efficace:

  • Azione fluidificante del sangue, quindi da evitare in concomitanza a farmaci anticoagulanti e antiaggreganti piastrinici per non potenziarne l'azione (farmaci come Coumadin e Aspirina).
  • Aumento del rischio di infiammazione a livello dello stomaco, fino ad arrivare a ulcere.

Rimedi per dolori articolari e muscolari a base di Curcumina

L'alternativa ai classici FANS è rappresentata da specifici integratori a base di Curcumina. Integratori che noi ci sentiamo fortemente di consigliare, per la loro efficacia e per la serietà delle aziende produttrici con le quali collaboriamo da anni. Questi prodotti inoltre non presentano effetti collaterali noti e sono validissimi alleati nella lotta ai dolori cronici, per quelle persone che non possono o non vogliono assumere FANS.

E' ormai conosciutissima la Curcuma, spezia di origine indiana contenuta nello stesso curry, presente con un ruolo chiave nella medicina tradizionale cinese e ayurvedica con i suoi effetti analgesici e antinfiammatori. Perfetta quindi come rimedio per i dolori articolari e muscolari. La curcuma dunque si utilizza per diverse indicazioni:

  • Protezione della parete gastrointestinale
  • Ripristino della flora batterica intestinale
  • Flessibilità articolare e mantenimento della mobilità e salute delle cartilagini
  • Marcata azione antiossidante
  • Protezione dal danno epatico

Risulta utile come rimedio il trattamento del dolore acuto e cronico utilizzare quindi integratori a base di Curcumina.

I nostri integratori consigliati

  • Curcudyn, presente nel formato da 60 e 180 compresse.
  • Algocur, nel suo formato standard da 20 compresse.

Questi integratori si sono rivelati ottimi rimedi nel controllo del dolore cronico e acuto a livello articolare e muscolare, grazie alla loro azione antinfiammatoria e antiossidante. Per avere beneficio è necessaria l'assunzione per un tempo prolungato, una decina di giorni almeno.

Qui sta la principale differenza con i farmaci da banco classici, i quali danno normalmente un effetto praticamente immediato senza il bisogno mantenere costanza nell'assunzione per diversi giorni/settimane. Tuttavia l'uso continuativo di Farmaci antinfiammatori è sconsigliato per i loro effetti collaterali.

Per questo vogliamo sottolineare la grande utilità nei dolori cronici degli integratori a base di Curcumina. Con il loro uso costante permettono il controllo di dolori articolari e muscolari, senza effetti collaterali.

Al persistere del dolore o del fastidio è bene rivolgersi a medico o a uno specialista per valutare l'entità del male e la migliore terapia per la guarigione

Prevenzione dai dolori articolari e muscolari

Lo stile di vita è importante per la gestione dei dolori alle articolazioni. Utilissimo è cercare di svolgere attività fisica nei nostri momenti liberi, con delle sessioni di allenamento/carichi adeguati al nostro livello.

Lo sport fa bene e su questo si è universalmente d'accordo. Mantiene elastici, riduce il rischio cardiovascolare, diminuisce lo stress, mantiene tonici a livello muscolare e in forma. Tuttavia va praticato tenendo conto delle proprie possibilità.

Ad esempio, 30 minuti di corsa leggera può essere molto utile per una persona normopeso e in salute. Una persona sovrappeso invece probabilmente avrebbe un'azione non benefica a causa del sollecito eccessivo delle articolazioni e del corpo non pronto ad uno stress simile. Leggi i nostri consigli per il controllo del peso

Se si decide di riprendere l'attività fisica dopo mesi o anni di interruzione bisogna approcciarsi con gradualità, scegliendo un'attività adeguata al proprio stato fisico.